Andando ad analizzare i numeri tratti dal nuovo libro sul trail di Fulvio Massa, vediamo che l’età media dei partecipanti ai trail si attesta frai i 40 e 50 anni.

Questi numeri, che tutti noi che partecipiamo alle competizioni, possiamo tranquillamente confermare, devono far riflettere molto attentamente i tecnici di questa disciplina.

Le gare si moltiplicano e le distanze si allungano sempre di più, il risultato è che il nostro organismo viene sottoposto a stress fisici e mentali non indifferenti.

Il dato scientifico importante che è bene divulgare a proposito di questa statistica, è quello che ci dice che a partire dai 35/40 anni le nostre ossa (cartilagini comprese!!) e la massa muscolare iniziano un fisiologico deterioramento che può essere più o meno accentuato a seconda dello stile di vita attuale e passato (alimentazione, sport e lo stress spesso sottovalutato ma molto impattante in termini di salute) dell’atleta preso in esame.

Ma allora come possiamo contrastare o rallentare questi eventi?

Sicuramente continuando a muoverci, ma in maniera specifica e mirata.

L’introduzione e il mantenimento degli esercizi di forza risulta fondamentale, sempre con la giusta progressione dei carichi, in quanto la massa muscolare tende nel tempo ad essere sostituita dalla massa grassa e i muscoli nel trail running ci servono, eccome!!

Cliccando sul video qui sotto o navigando e all’interno del mio canale You Tube, potrete trovare alcuni esempi di efficaci work out di potenziamento, stretching e mobilità articolare che potrete tranquillamente eseguire a casa:

Il lavoro in palestra può risultare più controllato (basilare farsi seguire inizialmente per imparare la tecnica corretta di esecuzione dei vari movimenti) e modulabile rispetto alle esercitazioni di forza all’aperto che non andranno comunque abbandonate.

Per le sedute di resistenza continuate tali lavori ma con il focus non rivolto soltanto alla massima velocità (anche il vo2max diminuirà con l’età), ma puntando a tenere un’ andatura di crociera leggermente inferiore ma per un tempo maggiore.

Il recupero, alleato degli sportivi a tutti i livelli, assume una parte ancora più importante nel range di età preso in esame in questo articolo ed è fondamentale la sua gestione con periodi programmati di carico e scarico.

Insomma, se da giovani alcuni sgarri alimentari e fisici potevano non essere nemmeno percepiti o compensati molto velocemente, con l’aumentare dell’età questi margini diventano sempre più sottili. Però (una cosa positiva dobbiamo pur trovarla ahahah) a favore degli atleti con più esperienza ci sono anni di allenamenti, test e fallimenti che hanno permesso una profonda conoscenza di se stessi e un’ arricchimento personale che solo il tempo può dare.

Fisicamente gli atleti più esperti e navigati conoscono benissimo i propri punti forti o deboli, e possono allenarsi e agire in conseguenza di essi.

Altre due caratteristiche importanti che contraddistinguono questi atleti, soprattutto dal punto di vista psicologico (che nelle ultra distanze conta moltissimo), sono la solidità mentale e la sicurezza nei propri mezzi sicuramente molto più sviluppate rispetto agli atleti più giovani.

Quindi il consiglio finale è quello di mantenersi sempre sul pezzo e concentrati, è sempre bello terminare una gara con il sorriso e soddisfatti di ciò che si è vissuto nei mesi precedenti all’evento, ma per fare ciò bisogna accettare con consapevolezza di non avere più le doti di qualche anno prima, senza bisogno di disperarsi o di fare finta di essere sempre gli stessi ragazzini prestanti.

Alcuni higlander esistono ma, come spesso succede, sono rare eccezioni. Prendetevi ancor più cura di voi stessi, rispettate il vostro corpo ed esso non vi deluderà.

Se vuoi cominciare a prenderti cura seriamente e con metodo del tuo corpo, clicca sul bottone in basso e sarai contattato per un consulto gratuito iniziale on line sulla piattaforma che decideremo insieme o potrai passare a trovarmi in studio!

E se ti fa piacere iscriviti al mio canale You Tube al link qui di seguito per tenerti aggiornato!!!

https://www.youtube.com/channel/UCx4zccmtpdBrOjPXElt_8rw

Buon allenamento a tutti!